martedì 23 dicembre 2008

CATTIVERIA

Quis fuit orrendos primus qui protulit enses?
Quam ferus et vere ferreus ile fuit !
Chi fu il primo che usò le spade?
Quanto fu feroce e veramente duro !

Non c'è dubbio! ! ! Colui che ha inventato le armi era sicuramente un malvagio.
Ma aveva la convinzione che prima o poi si sarebbero rivolte contro di lui, poiché conosceva l'animo umano e sapeva che altri avrebbero cercato di sopraffarlo , nella continua lotta per il predominio e per la sopravvivenza.

Ma quale livello di malvagità ha raggiunto l'inventore del filo spinato?
Io credo che sia l'oggetto più malefico che esiste. Colui che lo ha ideato
aveva l'intenzione di fare del male, senza che l'offeso potesse difendersi.
Si vedono spesso dei normali recinti in rete metallica sovrastati da perfidi pungiglioni arrugginiti, quasi a difendere delle postazioni militari, o dei tesori di incalcolabile valore.
Ma io ho visto qualche cosa di veramente criminale: un lungo filo spinato nascosto tra le erbe alte, proprio per ferire l'ignaro cercatore di funghi, o il raccoglitore di bacche. In un impeto d'ira ho divelto filo e sostegni ed ho portato il tutto nella piazza del paese (che non nomino per carità cristiana).
Il sindaco in persona si è impegnato a rintracciare il proprietario del fondo, per denunciarlo alle autorità competenti.
Pensate. . . : poco distante da quel boschetto c'era un campeggio di bambine!

1 Commenti:

Alle 2 gennaio 2009 07:34 , Blogger Sergio ha detto...

Io il filo spinato, ma anche quello elettrico, l'ho visto in Brasile, soprattutto a San Paolo e questo per tener lontani i ladri dalle case di quelli un po' meno poveri e da quelli ricchi. I proprietari hanno trovato anche questo metodo che, anche se non attivo, è our sempre violento.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page